Imperatori e imperatrici

Eudocia Macrembolitissa | Imperatrice bizantina

Eudocia Macrembolitissa , anche scritta Eudokia Makrembolitissa , (nata nel 1021, Costantinopoli , Impero bizantino [ora Istanbul, Turchia] - morta nel 1096, Costantinopoli), imperatrice bizantina e, nel 1067 e 1071, reggente, che è stata definita la donna più saggia del suo tempo .

Scultura in rilievo di Assyrian (Assyrer) persone al British Museum di Londra, Inghilterra.
Britannica Quiz
Il Medio Oriente: realtà o finzione?
Il tasso di alfabetizzazione in Afghanistan è molto alto? Lo Yemen prende il nome dalla parola araba che significa "nord?" Ordina i fatti in questo quiz su Siria, Iraq e altri paesi del Medio Oriente.

Figlia di John Macrembolites e nipote di Michele Cerularius , il patriarca di Costantinopoli, Eudocia era la moglie dell'imperatore Costantino X Ducas . Dopo la sua morte nel maggio 1067, divenne reggente per i suoi tre figli - Michele, Andronico e Costantino - governando con saggezza e moderazione e assumendosi personalmente la responsabilità dell'educazione dell'erede apparente, Michele (il futuroMichele VII Ducas ).

La minaccia dei turchi selgiuchidi, tuttavia, rese necessario un forte governo militare , e Eudocia fu convinta a sposare Romanus Diogenes, un generale della Cappadocia, che divenne imperatoreRomano IV Diogene nel 1068. Dopo la sua disastrosa sconfitta e la cattura da parte dei turchi a Manzikert, in Armenia, nell'agosto del 1071, Eudocia e Michele governarono insieme. Quando Romano, che era stato riscattato dai turchi, tentò di riaffermare la sua pretesa al trono, fu deposto. A Eudocia succedette presto Michele e successivamente entrò in convento.